Aggiornamento su tornei Major e mentori

Tornei Major

Quando abbiamo annunciato il torneo Major di Rio eravamo emozionati e felici di portare un torneo Major di CS:GO in un luogo dove la fanbase di CS:GO è enorme e molto appassionata. In quel momento non avremmo potuto immaginare gli sviluppi globali che avrebbero limitato gli eventi durante il 2020.

Non vogliamo che i giocatori e i fan mettano a rischio la propria salute per partecipare a un torneo Major mentre la pandemia rappresenta ancora un rischio per i viaggiatori, quindi abbiamo dovuto prendere la dolorosa decisione di annullare il torneo Major di novembre.

Quindi, ora che succede? Per prima cosa sospenderemo la programmazione di tornei Major almeno finché gli eventi RMR (classifiche regionali per i tornei Major) LAN non potranno tenersi in sicurezza. Fino ad allora continueremo a organizzare eventi RMR online per continuare a scoprire e incoronare le migliori squadre di ciascuna regione.

Mentori

Ultimamente siamo stati informati che diversi mentori di squadre professionali di CS:GO hanno sfruttato un bug del gioco per ottenere vantaggi rispetto agli avversari. Ci dispiace non essere riusciti a intervenire più tempestivamente per risolvere la questione, ma i bug sono una realtà dei software e finché non vengono risolti dobbiamo affidarci alla fiducia riposta nei giocatori e nei mentori.

Non è neanche necessario spendere ulteriori parole per ribadire l’importanza dell’integrità nelle partite di CS:GO. Come minimo ci aspettiamo che i giocatori e i mentori giochino secondo le regole e che sospendano la partita avvertendo gli amministratori del torneo in caso di problemi o bug che possano avvantaggiare loro stessi o gli avversari in modo iniquo.

Le squadre che sono state squalificate per avere sfruttato questo bug durante un evento RMR vedranno i loro punti del torneo azzerati.

Per quanto riguarda eventuali azioni contro i singoli mentori, attenderemo finché non avremo un quadro più completo riguardo allo sfruttamento del bug e a eventuali azioni intraprese da terze parti. A prescindere da queste penalità, l’addestramento a metà partita sarà sempre una tentazione per alcune squadre per violare l’integrità della partita stessa. Quindi potremmo anche prendere in considerazione limitazioni all’abuso della possibilità di fare da mentori.

Non vediamo l’ora di poter riprendere gli eventi LAN e speriamo di poterci riuscire al più presto e in totale sicurezza.